Dimensione testo notizia A A A
2 marzo 2010A cura di:Giorgio Piccitto

Australia, piovono pesci vivi dal cielo: miracolo o realtà?

1150311010 300x200 Australia, piovono pesci vivi dal cielo: miracolo o realtà?Lajamanu, un remoto paesino di 699 anime situato nell’entroterra settentrionale dell’Australia, sta assistendo a un evento a tratti paranormale, una pioggia di pesci ancora vivi e paradossalmente pronti per essere cucinati. Un fenomeno meteorologico bizzarro e assolutamente singolare, che inizialmente ha spaventato gli sprovveduti abitanti, poiché oggetti non ben identificati stavano piovendo sulle loro teste. Poi, resisi conto del fortunato avvenimento, avranno sicuramente pensato di calare le reti per un’insolita battuta di pesca.

Secondo quanto riporta il quotidiano locale “Northern Territory News”, nel pomeriggio di giovedì e di venerdì scorso le normali precipitazioni sarebbero state accompagnate da una cospicua caduta dal cielo di pesci persici, molti dei quali ancora vivi e che si contorcevano una volta piombati al suolo.

Secondo gli esperti, limitati ma potenti mulinelli d’aria si sarebbero formati su un bacino d’acqua aspirando verso l’alto piccoli e leggeri animali marini. Un temporale ha probabilmente raccolto questi brevi turbini di vento e ha permesso agli esemplari marittimi di arrivare sulla terraferma poco più tardi insieme alle normali piogge. Mark Kersemakers, studioso dell’Agenzia australiana di Meteorologia, ha dichiarato che si tratta di un “evento molto raro”, soprattutto perché l’Agenzia non aveva registrato nessuna particolare corrente di vento nella zona colpita. “La tempesta – spiega il meteorologo – potrebbe aver trascinato i pesci per più di 15 chilometri di altezza. Una volta in alto, si sono congelati. E dopo un po’ di tempo, sono stati rilasciati”.

L’elemento che desta maggiore curiosità è che Lajamanu è situata in un territorio desertico della regione di Tanami e le fonti più vicini e raggiungibili di acqua sono i laghi Nongra, Elliot e Argyle, che si trovano a centinaia di chilometri di distanza dal paesino, mentre l’Oceano Pacifico è addirittura a più di 600.

Il fenomeno tuttavia non farà scalpore, almeno nel continente australiano, poiché tale evento si era già verificato nel 1974 e nel 2004. Tuttavia, per chi vive in Europa, la caduta di pesci dal cielo è sorprendente e può possedere un significato “miracoloso” o dai contorni apocalittici.

Un abitante di Lajamanu ha commentato telefonicamente l’accaduto a un giornalista dello stesso quotidiano “Northern Territory News”, scherzosamente affermando che “quando saranno i coccodrilli a piovere dal cielo, dovremo aver paura”.

Emanuele Ballacci

Amici a quattro zampe in cerca d'amore Da sempre interessato alla tematica animalista, NN prova da qualche tempo a porsi come punto di raccordo tra i lodevoli volontari che si occupano di cani abbandonati e le persone che vogliono (e, soprattutto, possono) adottare un piccolo amico.

Per questo motivo, vi suggeriamo di visitare la nostro pagina Amici a quattro zampe: qui, potrete vedere un elenco (costantemente aggiornato) di cani che necessitano di una casa in cui vivere e dell'affetto di qualche anima pia.

Sperando possiate essere voi, l'anima pia in questione. =)

Mediagallery

Close
Supporta NewNotizie.it
Cliccando sui seguenti pulsanti ci aiuterai a crescere e frattanto potrai sempre rimanere aggiornato con le nostre news!


Twitter


Facebook


Google+