Dimensione testo notizia A A A
30 marzo 2012A cura di:Matteo Oliviero

Calearo: Da gennaio solo tre volte alla Camera. Ma non mi dimetto

calearo massimo190607 adn 400x300 294x220 Calearo: Da gennaio solo tre volte alla Camera. Ma non mi dimettoLe parole del deputato – Non ha dubbi l’onorevole Calearo, eletto nel Pd e passato ad Api e ora in Popolo e Territorio, recarsi alla Camera non è così utile come tutti credono.
Parlando alla trasmissione radiofonica La Zanzara, il deputato ha chiarito: “Dall’inizio dell’anno alla Camera sono andato solo tre volte, anche per motivi familiari. Rimango a casa a fare l’imprenditore, invece che andare a premer un pulsante. Non serve a niente. Anzi, credo che da questo momento fino alla fine della legislatura non ci andrò più“.
E ancora: “Fino a novembre  mi sono divertito a fare il consulente di Berlusconi sul commercio estero, ora non servo più. E’ usurante andare alla Camera solo a premere un pulsante”.
Quando gli chiedono se ha intenzione di dimettersi la risposta è: “No, perché al posto mio entrerebbe uno del Pd molto di sinistra, un filo-castrista”.
Poi rivela: “Con lo stipendio da parlamentare pago il mutuo della casa che ho comprato, 12mila euro al mese di mutuo. E’ una casa molto grande…. La mia Porsche e’ targata slovacca, l’ho comprata lì perché ho un’attività’ in quel paese con 250 dipendenti. E poi in Slovacchia si possono scaricare tutte le spese per la vettura. In Italia no“.

Matteo Oliviero