Nba: Gallinari super ma non basta, ko Miami e Lakers


Non è bastato un super Danilo Gallinari, al rientro dopo la distorsione alla caviglia sinistra, ai Denver Nuggets per avere la meglio su Orlando. Il Gallo ha messo a referto 23 punti e 8 rimbalzi, ma a vincere sono i Magic (102-89), trascinati da Glen Davis (29 punti e 10 rimbalzi). Il primo tempo per i Nuggets è da incubo: l’attacco non va e la difesa fa acqua da tutte le parti. All’intervallo, Gallinari e soci sono sotto di 21 punti. Denver reagisce nel terzo quarto dimezzando lo svantaggio portandosi fino a -10, mentre i Magic perdono Turkoglu (frattura alla mano sinistra). Ma è un fuoco di paglia: Davis e Afflalo riprendono in mano la gara e ricacciano nuovamente i Nuggets a -20 a 4 minuti dalla sirena. Il match, praticamente, si chiude qui.

Miami e Lakers ko – Cadono i campioni in carica di Miami al Madison Square Garden di New York. La vittoria dei Knicks (104-84) davanti ai 19.033 del Garden risolleva il morale di una città ancora profondamente ferita dal passaggio dell’uragano Sandy. I padroni di casa fanno la voce grossa fin dall’inizio, trascinati da Antony (30 punti finali) e Smith e prendono il largo già nel primo tempo. Dopo l’intervallo lungo, ci pensa Novak (17 punti) a tenere a distanza Lebron James (23) e soci. Nuova sconfitta per i Los Angeles Lakers, la terza consecutiva, che arriva nel derby con i Clippers (95-105). Ai giallo-viola (peggior partenza degli ultimi 34 anni) non basta la prestazione super di Kobe Bryant (40 punti a referto!).

Oklahoma e Chicago ok – La premiata ditta Westbrook-Durant (rispettivamente 32 e 23 punti) trascina Oklahoma al successo contro Portland (106-92). I Thunder cambiano marcia solo nell’ultimo quarto con l’ingresso del neo acquisto Kevin Martin, grazie al quale costruiscono un parziale decisivo di 17-9. Passeggiata per i Chicago Bulls a Cleveland (86-115). In campo, per 21 minuti, Marco Belinelli che mette a segno 8 punti e due rimbalzi. Nella notte si sono giocate altre sette gare. Ecco i risultati: Atlanta-Houston 102-109; Boston-Milwaukee 88-99; New Orleans-Utah 88-86; Golden State-Memphis 94-104; Minnesota-Sacramento 92-80; Phoenix-Detroit 92-89; Charlotte-Indiana 90-89.

Notizie Correlate

Commenta