Gianluigi Buffon pronto a entrare nella storia della Serie A

gianluigi-buffon-football-serie-a-juventus_3231313

La Juventus oggi ha espugnato l’Atleti Azzurri d’Italia vincendo per 2 a 0 contro l’Atalanta: non solo i bianconeri hanno così recuperato i tre punti di distanza dal Napoli, ma hanno anche mantenuto involata la propria porta per la nona gara consecutiva. Un risultato che la prossima settimana contro il Sassuolo, l’ultima squadra a battere la Juventus, può diventare record, perché mai nessuna squadra in Serie A ha mantenuto la propria porta imbattuta per così tante gare consecutive.

Intanto, però, Gianluigi Buffon giova di questo risultato, perché l’estremo difensore bianconero, il numero uno della nostra Nazionale, punta alla storia. Dopo il risultato di oggi, Buffon è diventato il primo portiere per imbattibilità consecutiva in Serie A da quando si assegnano tre punti per la vittoria di una partita, superando Ivan Pellizzoli, che aveva mantenuto la porta della Roma inviolata per 774 minuti nella stagione 2003/04. I minuti di Buffon, per adesso, sono 836, pensando ai neroverdi e poi al derby col Torino: 90 minuti, più pochi spiccioli da ottenere contro i granata, per arrivare al primo gradino del podio, occupato da Sebastiano Rossi. L’ex portiere del Milan difende il proprio risultato forte dei 929 minuti consecutivi di imbattibilità tra i pali dei rossoneri nella stagione 1993/94.

Al secondo posto, a distanziare Buffon da Rossi, c’è Dino Zoff, fermo a 903 minuti. Nella stagione 1972/73 l’ex portiere azzurro difese ugualmente all’ex Parma la porta della Juventus: entrambi per ora sono fermi a 9 gare consecutive senza subire gol, quindi all’attuale estremo difensore bianconero manca poco per entrare nella storia.

Notizie Correlate

Commenta