Marquez da record: a Motegi vince gara e quinto titolo iridato

marquez

Doveva essere la gara in cui Valentino Rossi avrebbe messo il pepe sulla coda di Marc Marquez, la gara che avrebbe riaperto il mondiale e dato un ulteriore possibilità al pesarese di prendersi quella rivincita che attendeva da un anno, ma così non è stato, il fenomeno spagnolo si è preso gara e mondiale ed il dottore è finito per terra.

La giornata di ieri aveva fatto ben sperare i numerosi supporters di Valentino, il campione di Tavullia aveva sorpreso tutti strappando una pole stratosferica e Marquez nel tentativo di seguirlo aveva rischiato grosso. Nella gara, però, qualcosa è andato storto, Vale si è visto costretto a recuperare sin dalle primissime curve e nel tentativo di recuperare è caduto: un Marquez molto aggressivo ha ingaggiato una lotta furiosa con Rossi, curva dopo curva i due si sono resi protagonisti di sorpassi incredibili che hanno fatto ricordare a tutti la bellezza di questo sport, poi al settimo giro il “Dottore” è finito nella ghiaia lasciando via libera al campione della Honda. Stesso copione per Lorenzo che avrebbe potuto prolungare la battaglia per un altro GP, ma il catalano ha seguito il compagno di scuderia nella ghiaia consegnando di fatto il quinto mondiale a Marquez.

Motegi, dunque, è stato teatro del trionfo di un campione che continua a bruciare tappe e record (il più giovane a vincere cinque mondiali con i suoi 23 anni) e che si appresta ad abbattere tutti i primati appartenuti al nostro Valentino. A fine gare il ragazzino dedica la sua vittoria alla nonna scomparsa proprio quest’anno.

Notizie Correlate

Commenta