Michael Schumacher è su Facebook e Instagram, anche se non si vede in giro da tre anni

Era il 29 dicembre 2013 quando Schumacher usciva fuori di pista, una pista di sci, e entrava in coma preoccupando tutte le persone a lui vicino e i numerosi fans.

2080255_schumi_social-jpg-pagespeed-ce-idlh0ia6rw

Usciva da quel coma solo nel settembre 2014, e da allora, poche sono state le notizie sul campione, la famiglia ha preferito sempre gestire con riservatezza la sua riabilitazione, sappiamo solo che ha fatto tappa a Losanna per  qualche settimana di riabilitazione e poi ha avuto la possibilità di tornare a casa.

 

La preoccupante situazione del campione, che dal giorno dell’ incidente non appare in pubblico, è stata quanto meno affievolita dall’apparizione dei suoi profili sui  social, anche se non ci sono notizie che lascino pensare a miglioramenti concreti della sua salute.

Sì! Michael Schumacher arriva sui social ben ventidue anni dopo la sua prima vittoria nella gara di Adelaide (Australia) il  13 novembre 1994, e contemporaneamente appaiono i profili su Facebook e Instagram, gestiti dalla sua portavoce Sabine Kehm.

78992_0140614_71994_michael_schumacher1

Alla novità si sono aggiunte le dichiarazioni  qualche giorno fa di Ross Brawn, ex direttore sportivo Mercedes: «Ci sono segnali incoraggianti e tutti preghiamo ogni giorno affinché siano sempre di più. La famiglia ha scelto di mantenere privata la sua convalescenza e io rispetto la loro decisione per cui non posso dire niente di più. L’unica cosa che mi sento di dire è che sono state raccontate tante cose su Schumi, la maggior parte di queste sbagliate».

Notizie Correlate

Commenta