Brighton: la “Sindrome da salone di bellezza” colpisce ancora

shampoo-parruchiere

Un momento di relax dal parrucchiere potrebbe costarvi caro e non in termini monetari bensì alla vostra salute. Questo è quanto successo a David Tyler, un uomo di 45 anni che vive a Brighton, dopo la seduta dal parrucchiere, uscito dal salone ha cominciato ad accusare dei forti giramenti di testa fino a crollare due giorni dopo a lavoro per un ictus.

Vi chiederete cosa centra questo con uno shampoo, eppure i due eventi sono collegati, sembra infatti che l’uomo abbia sofferto di quella che comunemente viene chiamata “Sindrome da salone di bellezza“: si tratta di una sindrome molto rara causata dalla posizione a cui i clienti dei saloni di bellezza sono costretti durante il lavaggio della cute, il risciacquo e la successiva asciugatura. Negli anni passati, infatti, è stato dimostrato che in alcuni soggetti la posizione del collo durante il trattamento possa causare un elongazione smisurata di una delle arterie del collo, causando in questo modo un accumulo sanguigno che impedisce l’afflusso di sangue al cervello.

Dati i precedenti medici è stato dimostrato che la causa dell’ictus è da ricondurre a questa rara ma pericolosa sindrome, ed il salone di bellezza è stato costretto a risarcire l’uomo con 90.000 sterline. Purtroppo, però, le ripercussioni fisiche a distanza di tre mesi dall’incidente sono ancora presenti, Tyler infatti è costretto a camminare con un bastone e non può svolgere attività di lunga durata senza sentire giramenti di testa e svenire.

Notizie Correlate

Commenta