Muore a 96 anni l’inventore della ‘Manovra di Heimlich’

heimlich

E’ stato l’inventore della ‘manovra di Heimlich’, tecnica di primo soccorso che permette di far fronte all’eventualità che qualcuno dinnanzi a noi rischi di soffocare; ma è stato anche autore di controverse teorie circa la possibilità che la malaria contrastasse l’HIV (ritenendo che il sistema immunitario migliorasse ‘grazie’ alla malaria).

Parliamo di Henry Heimlich, medico statunitense, morto ieri all’età di 96 anni: ad annunciare la morte, il figlio. Il suo cuore non ce l’ha fatta dopo un arresto cardiaco avuto qualche giorno or sono.

L’ULTIMA VOLTA – Heimlich fece notizia sempre grazie ai risultati della sua manovra, inventata nel 1974, per averla utilizzata con esito lo scorso maggio, su una una delle ospiti della casa di riposo dove viveva.

“Ho fatto la Manovra di Heimlich – ovviamente. Sarebbe morta se qualcuno non fosse intervenuto. L’ho fatto io, e ha buttato fuori un pezzo di cibo con un osso”. “Sono quindi rimasto a sedere con il sorriso più grande possibile”.

La donna, una 87enne, le espresse poi la sua gratitudine: “Mi ha detto quanto fortunata si è sentita”. Avere accanto Heimlich mentre si rischia di soffocare non poteva avere prezzo.

Notizie Correlate

Commenta