Calcio Femminile, Serie A: la Fiorentina non si ferma (nemmeno dopo le vacanze)


Torna l’appuntamento di Calcio Femminile Italiano con i commenti all’undicesima giornata di Campionato di Serie A Femminile di sabato 7 Gennaio.

Riprende il 2017 per il Verona con un bel poker contro Cuneo. A segno per le gialloblu Piemonte, Gabbiadini e doppietta della rientrata Giuliano, invece concretizza il gol della bandiera Sodini per il Cuneo. Assente sulla panchina dell’Agsm, il direttore tecnico Longega, in quanto squalificato e sostituito dal Ghiardello. Trionfa anche con una cinquina il Brescia che sconfigge in casa l’avversario Luserna. A segno per la squadra di Bertolini la giovane Mele, Lenzini nel primo tempo, mentre spazio a Bonansea e doppietta di Girelli nel secondo. Emozionante e sorprendente la partita tra Como 2000 e Tavagnacco che ha visto trionfare la neo promossa e squadra di casa. Match partito con un’autorete di Pacherò (T) dopo soli 6 minuti di gioco, recuperato al 12’ con l’attaccante Frizza. Alto il livello di gioco, diverse le occasioni per il Tavagnacco con Brumana e Clelland, ma alla fine a portarsi a casa i tre punti è la squadra di mister Gerosa che insacca il 2 a 1 con Ferrario. Trionfa anche Mozzanica in casa che realizza un 3 a 1 contro San Zaccaria, portandosi a casa 3 punti importanti per salire in classifica grazie alle reti di Motta, Stracchi e Pirone, mentre a segno Principi per la squadra di Nardozza. Lo scontro tra la capolista Fiorentina e la Res Roma verrà disputato invece domenica 8 gennaio alle 14.30. Posticipato, ma data da destinarsi il match in ottica salvezza tra Chievo e Cuneo sospeso a causa di precipitazioni nevose.

Clicca qui per la Classifica della Serie A femminile

Clicca qui per le Ultime notizie della Serie A femminile

A cura della redazione di Calcio Femminile Italiano

SOSTIENI ANCHE TU IL CALCIO FEMMINILE!

Notizie Correlate

Commenta