Roma: quattro turisti ubriachi aggrediscono una cittadina russa

violenza1-770x470

Ieri sera, un gruppo di turisti maltesi ha dato vita ad una tipica serata da pub inglese che ospita un gruppo di Hooligans, a farne le spese è una ragazza russa divenuta senza ragione il target della loro violenza. I turisti maltesi si stavano godendo una serata in un pub di via Plebiscito a Roma, una birra dietro l’altra l’ilarità si è trasformata prima in euforia ed infine in violenza quando, forse spinti da un bicchiere di troppo hanno cominciato a colpire l’ignara cittadina russa seduta qualche tavolo più avanti.

Non appena si è generata la rissa, gli avventori del pub hanno cercato di fare da scudo alla povera ragazza allontanando gli aggressori, mentre il gestore del locale ha chiamato i carabinieri perché arrestasse i quattro maltesi. All’arrivo delle forze dell’ordine i quattro aggressori si sono dati alla fuga per le strade di Roma, la ragazza visibilmente scioccata piena di lividi e ferite è stata portata d’urgenza all’Ospedale Santo Spirito.

Nel frattempo i carabinieri si sono lanciati all’inseguimento dei quattro turisti prendendoli poco più avanti, portandoli in centrale e denunciandoli per aggressione. La ragazza, invece, dopo le cure è stata dimessa con 7 giorni di prognosi per le ferite e le contusioni riportate alla testa.

Notizie Correlate

Commenta