Nuove norme Ue: contenuti Netflix accessibili anche se provenienti da altri Paesi

Nuove norme in arrivo, dal Parlamento europeo, per ciò che riguarda la fruibilità dei contenuti multimediali su

piattaforme come Netflix. Secondo il progetto di legge al vaglio in questi giorni a Bruxelles, infatti, si dovrebbe aprire ad una maggiore semplicità di accesso dei dati contenuti.

Giochi, film, musica. Tutto ciò dovrebbe essere reso disponibile indipendentemente dal Paese di provenienza o di allocazione dei dati. Stando a quanto prescrive la legge attuale, infatti, le aziende come Netflix sono sottoposte ad una serie di vincoli che rendono complesso lo sfruttamento dei contenuti in Paesi differenti da quello di residenza. Anche collegandosi al proprio account da un Paese diverso si possono riscontrare problemi dello stesso genere. Per questo, se Parlamento e Consiglio europeo dovessero appoggiare la riforma, si andrebbe verso quel processo di snellimento che già si è intrapreso con l’abbattimento delle tariffe di roaming in Europa. L’obiettivo è quello di creare un continente europeo dove le barriere, anche virtuali, siano di fatte dissolte.

Notizie Correlate

Commenta