Salerno: cane ucciso a calci, aggressore incastrato da video amatoriale

L’ennesimo caso di crudeltà sugli animali si è svolto questa mattina a Salerno: un ragazzo è stato avvistato da alcuni passanti mentre sfogava la sua rabbia contro un cucciolo di cane indifeso prendendolo a calci. In molti hanno provato a fare desistere l’aggressore intimandogli di smettere e dicendogli che avrebbero chiamato la polizia se non lo avesse fatto, ma il ragazzo ha continuato finché il povero animale non è morto tra atroci sofferenze.

Un gruppo di ragazzi poco distanti dalla terribile scena di crudeltà hanno deciso allora di agire e con i loro smartphone hanno filmato sia l’aggressione che l’aggressore e in seguito chiamato le autorità per fare arrestare il giovane. Purtroppo all’arrivo dei vigili urbani il cucciolo era già morto ed il ragazzo era riuscito ad allontanarsi dalla scena del crimine. Sembra, però, che le riprese non siano state del tutto inutili, i vigili urbani grazie al video girato dai ragazzi hanno riconosciuto l’aggressore che a quanto pare è noto alle forze dell’ordine per altri reati minori.

Per una volta quindi l’aggressione e l’uccisione di un animale indifeso non rimarrà impunita e, a differenza degli innumerevoli casi di maltrattamento che si presentano ogni giorno e rimangono impuniti, in questo caso si riuscirà ad avere giustizia.

Notizie Correlate

Commenta