Scozia: bambino di tre anni schiacciato da un trattore

Un giorno come un’altro passato nell’innocenza dell’infanzia lo aveva condotto fuori casa con i suoi giocattoli di pezza, proprio il mondo costruito dalla sua fantasia lo ha portato in una zona pericolosa, la zona di manovra di un trattore, ed è stato li che la sua vita agli albori si è spezzata.

A rendere maggiormente drammatica la scena si aggiunge il fatto che i genitori del piccole Stuart Nelson (tre anni) erano appena usciti sull’uscio della loro casa a Crossgates, provincia di Fife (Scozia), quando il trattore facendo marcia indietro ha messo sotto suo figlio infrangendo la sua giovanissima vita.

Le urla dei genitori non sono bastate a fermare il manovratore che, una volta capita la gravità dell’accaduto, si è scusato con loro dicendo di non aver visto il bambino dagli specchietti retrovisori. I genitori, atterriti dall’accaduto, hanno subito chiamato i soccorsi, ma quando è arrivata l’ambulanza per il piccole Stuart non c’era più nulla da fare.

Una volta diffusa la notizia un cronista del tabloid inglese ‘The Sun‘ ha cercato di sapere qualcosa in più sull’incidente, ma i genitori ancora scioccati dalla perdita del bambino non hanno voluto rilasciare nessuna dichiarazione e il vicino di casa ha solo confermato la dinamica dell’incidente: “Da quello che mi è stato detto, l’uomo al volante del trattore non avrebbe visto il bambino che sarebbe spuntato fuori all’improvviso correndo da dietro l’angolo in un punto cieco”.

Notizie Correlate

Commenta