Champions League: ecco chi la vince secondo le statistiche

Dopo sorprese, ribaltoni e valanghe di gol, con il turno di ieri sera si sono chiusi gli ottavi di finale di Champions League. Adesso per le otto squadre qualificate ai quarti è tempo per le riflessioni e la scaramanzia, domani, infatti, dall’urna di Nyon usciranno gli accoppiamenti e tutte le squadre ancora in gara sperano di evitare gli avversari più pericolosi.

In attesa che la sorte decida i prossimi accoppiamenti, i bookmaker si sono già messi in azione per stilare una classifica delle principali candidate alla vittoria finale, sancita dal capitolo conclusivo della competizione che si terrà a Cardiff nel mese di maggio. I criteri scelti per stilare la classifica si basano unicamente su rilevamenti statistici, metodo che anche in questi ottavi è stato puntualmente sovvertito dai risultati sul campo, qualcuno ricorda sicuramente frasi come: “Nessuna squadra ha mai ribaltato un 4-0 in un turno di Champions”.

Tralasciando le ovvie perplessità legate all’affidabilità di una analisi statistica, vale comunque la pena di dare uno sguardo alla classifica delle pretendenti stilata dal noto sito americano ‘Fivethirthyeigts.com’. Secondo gli americani il successo finale appartiene quasi sicuramente al Barcellona che stacca le concorrenti con 32% di possibilità, l’unica avversario accreditato dei catalani sarebbe il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti con un 25% seguito a distanza da Real Madrid e Juventus, entrambe con 13 % di possibilità di aggiudicarsi la coppa dalle grandi orecchie.

Al quinto posto si piazza il Borussia Dortmund di Tuchel, i tedeschi precedono di poco i finalisti della passata edizione, i colchoneros di Simeone hanno, infatti solo il 5% di possibilità di aggiudicarsi la vittoria finale. Ancora meno possibilità hanno le due sorprese di questa stagione il bellissimo Monaco di Jardim trascinato dal talento cristallino di Mbappe (straordinario esterno d’attacco che sta sbocciando in questa stagione) e dalla ritrovata vena realizzativa del bomber colombiano Falcao con il solo 3% di possibilità ed il miracoloso Leicester con una percentuale di successo inferiore all’1%.

Notizie Correlate

Commenta