Roma: far west in strada, distruggono auto con mazze da baseball

Scene da film nel nord di Roma. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi quando quattro uomini hanno letteralmente assaltato, mazze da baseball alla mano, l’auto guidata da un ragazzo, distruggendola. E’ accaduto alla Baduina, in zona largo Damiano Chiesa, nei pressi della stazione, intorno alle 16.30 quando tra gli occupanti di due auto imbottigliate nel traffico è scoppiata una lite per motivi di viabilità. Il conducente a bordo della Renault Captuer ha cominciato a discutere con i quattro ragazzi che si trovavano su una Fiat Panda: ma anzichè spegnersi dopo uno scambio di battute, la lite è degenerata e dalle parole si è passati ai fatti.

Il conducente della Panda ha inchiodato bloccando la Renault e dal veicolo sono uscite quattro persone armate di mazze di legno, che si sono avventate contro l’altro veicolo distruggendo cofano, portiere e mandando in frantumi i vetri, mentre al ragazzo al suo interno, terrorizzato, non è rimasto altro da fare che allontanarsi a piedi. Secondo le prime testimonianze uno dei quattro aggressori sarebbe tatuato ed indossava un berretto: lui, insieme agli altri tre, ha colpito la Renault con una violenza impressionante, continuando a sferrare colpi con le mazze fino a rendere l’auto inutilizzabile. Sul posto pochi minuti dopo sono giunte le pattuglie delle forze dell’ordine per ascoltare le testimonianze ed avviare le indagini: i quattro infatti si sono poi allontanati ma hanno agito alla luce del sole, senza alcun timore per il fatto che qualcuno potesse vederli; questo potrebbe facilitare la loro identificazione.

Daniele Orlandi

Notizie Correlate

Commenta