Muore a 92 anni Piero Ottone, maestro di giornalismo

Lutto nel mondo del giornalismo: se ne va a 92 anni Piero Ottone, ex direttore del ‘Corriere della Sera’ e firma de ‘La Repubblica’ (per cui è stato editorialista).

Ad annunciare la scomparsa di Ottone, morto nella sua casa di Camogli (in Liguria), è stato l’ex direttore de ‘La Repubblica’ Ezio Mauro, che ha pubblicato un tweet in suo ricordo: “Ciao a Piero Ottone, lo stile nel giornalismo e nella vita”.

“Di me si ricorderà soltanto che ho fatto scrivere Pasolini in prima pagina e che ho licenziato Montanelli”, diceva di se stesso Piero Ottone: ma in realtà verrà ricordato per essere stato uno dei grandissimi del giornalismo tricolore, per essere stato corrispondente da Mosca per il Corriere negli anni ’50 e per aver diretto frattanto – oltre che il Corriere (dove per l’appunto licenziò Indro Montanelli) – del Secolo XIX (quotidiano principale della sua Liguria).

Notizie Correlate

Commenta