E’ morto Daniele Piombi, ha fatto la storia della televisione italiana

E’ stato un autentico monumento della Televisione italiana. Daniele Piombi è morto quest’oggi: avrebbe compiuto 84 anni il prossimo luglio.

Ad annunciare la sua morte è stata la pagina Facebook a lui dedicata: “Oggi, la Televisione italiana ha perso uno dei suoi più grandi protagonisti. Il Signore della TV ci ha lasciato. La sua straordinaria eleganza e la sua ineguagliabile classe continueranno a vivere nei ricordi di chi lo ha amato e conosciuto. Ciao Daniele, fai buon viaggio”.

Nato a San Pietro in Casale, in provincia di Bologna, nel 1933, Daniele Piombi è stato uno dei volti più noti della tv nostrana e ha condotto molti programmi. Il suo nome resterà per sempre legato a diverse manifestazioni canore, come “Il cantagiro”, “Un disco per l’estate” e soprattutto il Festival di Sanremo, attraverso cui è cominciata la sua carriere nel mondo del piccolo schermo.

Il suo più recente impegno televisivo è stato per Rai International, dove ha realizzato dieci puntate sul Made in Italy dedicate agli stilisti, alla moda di gioielli e pelletterie italiani e, nello stesso periodo, ha realizzato il documentario L’itinerario di Colombo nella Repubblica Dominicana, venduto in tutto il mondo. A partire dagli anni Duemila, la sua attività televisiva si era concentrata esclusivamente sull’Oscar TV.

Notizie Correlate

Commenta