Centro Italia: scosse registrate nella notte tra Umbria e Marche

Una serie di scosse sismiche comprese tra magnitudo 2,5 e 3,5 sono state registrate nel corso di queste ore nel centro Italia. Come riportato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, dalla mezzanotte di oggi in poi un ripetuto flusso di scosse ha interessato la zona inerente Norcia, Accumoli ed Arquata del Tronto.

Stando ai dati dell’INGV si è trattato di un sisma con ipocentro fissato a circa 10,7 km di profondità, mentre proprio l’area di Arquata del Tronto parrebbe esserne l’epicentro. Le scosse sono stati avvertite distintamente dalla popolazione. Alcuni attimi di paura, fortunatamente passati in fretta, che non hanno arrecato danni a cose o persone.

Altre segnalazioni sono giunte da Ascoli e da Teramo. Seguiranno aggiornamenti solo in caso di rilevanza.

Notizie Correlate

Commenta