Crepe su cavalcavia: chiude d’urgenza il ponte sull’E45

Chiuso lo svincolo di Canili per un cedimento strutturale del cavalcavia. E’ con questo allarme che la polizia stradale di Bagno di Romagna è intervenuta prontamente per evitare che sciagure come quelle alle quali si è assistito recentemente possano ripetersi.

Secondo quanto appreso, infatti, il cavalcavia sospetto presentava alcune crepe in tre travi. Giovedì pomeriggio, dopo i sopralluoghi del caso e le successive verifiche tecniche, le squadre dell’Anas hanno consigliato la chiusura preventiva dell’infrastruttura. I veicoli in direzione sud, in uscita ed in ingresso dallo svincolo di Canili situato al chilometro 162, sono stati dirottati verso lo svincolo di Verghereto, al chilometro 168. Non sono state segnalate ripercussioni negative sull’andamento del traffico.

Tuttavia, sarà necessario attendere il parere d’una perizia tecnica, prima di poter stabilire se, e quando, il cavalcavia potrà di nuovo essere riaperto al transito. Un provvedimento precauzionale che arriva come una speranza, a fronte dei terribili casi di cronaca registrati in questi ultimi mesi, la speranza che prima di rimediare ad un’incuria, ad una mancata manutenzione di un ponte, non si debba necessariamente aspettare di vederlo crollare sulle teste dei cittadini.

Notizie Correlate

Commenta