Russia 2018: presentato Alantim, il robot incaricato della sicurezza

Con l’avvicinarsi dei prossimi mondiali, previsti in Russia per il 2018, ci si interroga sulle necessarie misure di sicurezza da  elaborare al fine di garantire l’incolumità degli spettatori.

E così il Mosca Technological Insitute (MTI) sta tentando di costruire un robot che dovrebbe avere una funzione di tutore dell’ordine e di punto di riferimento per eventuali turisti disorientati. Un progetto del quale il MTI è orgoglioso, che unisce le tradizioni fondamentali della formazione accademica russa con le nuove tecnologie educative, al fine di formare specialisti altamente qualificati nel settore dell’altea tecnologia. Alantim, questo il nome del piccolo androide, parla fluentemente l’inglese ed è dotato di una telecamera di videosorveglianza.

E’ stato anche rilasciato un piccolo promo, una clip di un minuto e venti nel quale viene presentato ufficialmente questo nuovo progetto dei ricercatori russi: “Ho letto online che molti appassionati di calcio inglese dubitano che un viaggio in Russia è sicuro. Non c’è nulla per cui preoccuparsi, io sarò la tua difesa”, dice Alantim ai perplessi passanti.

La Coppa del Mondo si terrà la prossima estate in 12 stadi e in 11 città ospitanti. Quest’anno, invece, la Russia ospiterà la Confederation Cup 2018, l’ultima tappa prima di approdare alla manifestazione regina, quei campionati del mondo di calcio che tengono col fiato sospeso decine di milioni di appassionati.

Notizie Correlate

Commenta