Stourbridge (GB), tentato rapimento finito male: una ragazzina si salva dai suoi aguzzini

 

 

 

 

 

 

A Stourbridge, una città piuttosto estesa che si trova nella contea delle West Midlands (Inghilterra) si è evitato, in extremis, che venisse compiuto il rapimento di una ragazzina .

La ragazzina è stata avvicinata nei pressi di Wollescote, una delle aree residenziali di Stourbridge, dopo l’orario di scuola. La piccola ha lasciato il Pedmore Technology College, la scuola che frequenta, ed in Teasdale Way è stata avvicinata da un uomo che parlava con evidente accento straniero. L’uomo l’ha successivamente costretta a salire a bordo di un taxi nero dove l’attendevano altri due rapitori. I tre uomini sono riusciti a guidare per circa un’ora e mezzo, coprendo una distanza di tre-quattro miglia al massimo, ma a quel punto la ragazzina è riuscita a liberarsi e a fuggire. È stata ritrovata per strada, in stato di forte shock, e subito sono state allertate le autorità competenti. Il drammatico sequestro è avvenuto nel pomeriggio di ieri, a partire dalle 15:30 in poi.

In seguito all’accadimento in questione, che poteva tranquillamente trasformarsi in vera tragedia, sono state messe in allerta tutte le scuole della zona, al fine di riuscire a vigilare su tutti i bambini ed i ragazzini nel modo più attento possibile. Da questo si deduce anche che per adesso, non si conosce il reale movente che ha portato a compiere questo rapimento (fortunatamente finito male per i cattivi della storia) e che si teme per l’incolumità di tutti i piccoli. La ragazzina sta aiutando gli ispettori nelle indagini e tutti coloro i quali avessero informazioni sono stati invitati a fornirle.

Maria Mento

Notizie Correlate

Commenta