Lino Banfi, dopo la scomparsa di Villaggio l’attore “preoccupa” i fans con un post facebook

 

 

 

 

 

 

Se ne è andato soltanto da poche ore il ragioniere più amato d’Italia ma già è un rincorrersi di omaggi rintracciabili in lungo ed in largo nella rete per Paolo Villaggio. L’attore, scomparso oggi all’età di 84 anni, è stato commemorato- da tutti i telespettatori che l’hanno amato- con dei post pubblicati sui social, ed ognuno a modo suo sta ricordando le scene più belle dei lavori di Villaggio. Naturalmente, non potevano mancare il cordoglio e l’affettuoso ricordo di tutti i suoi colleghi, partendo da Anna Mazzamauro (l’indimenticata signorina Silvani amata da Ugo Fantozzi) fino ad arrivare all’amico Lino Banfi.

Proprio Lino Banfi, ricordando l’amico di tante avventure cinematografiche (insieme in lavori come “I pompieri” e “Pappa e ciccia”), ha scritto un post su facebook che non ha mancato di preoccupare i fans per le sue condizioni di salute. Anche Banfi ha raggiunto un’età invidiabile (81 anni) e di certo, sicuramente, la morte è adesso un pensiero più frequente per lui di quanto non lo sia per le persone più giovani.

Il post di Banfi dedicato all’amico Villaggio ricorda, in modo ironico, il filone comico che ha legato i due e recita così: “Caro Paolo, l’avventura comincia ad essere dura anche per me. Insieme abbiamo fatto ridere tutta l’Italia. Ora tu prepara il set per far ridere anche quelli lassù. Poi ci vediamo, ma senza fretta… Ah, hai già cominciato? … Condinua, condinua!”.

Moltissimi dei sostenitori dell’attore pugliese hanno commentato il post, preoccupati per la sua salute, e qualcuno ha augurato a Banfi la vita eterna. A quanto pare, però, tutti i suoi followers possono stare tranquilli: Lino Banfi gode di ottima salute e si è trattato soltanto di un pensiero dettato dall’età e dal particolare momento di commozione.

Maria Mento

Notizie Correlate

Commenta