Ajax, malore in campo per Nouri. Bollettino medico conferma: “Danni celebrali permanenti”

Arriva oggi la triste conferma di quanto si era andato sospettando sin dalla giornata di sabato: Abdelhak Nouri, l’esterno offensivo dell’Ajax, ha subito dei seri e permanenti danni cerebrali in seguito al malore avuto durante il match amichevole che la sua squadra stava disputando conto il Werder Brema.

La notizia è stata confermata dalla stessa società olandese: “”L’Ajax è profondamente addolorato – si legge sul tweet ufficiale del club  – nel sapere che ad Appie Nouri sono stati diagnosticati dei seri e permanenti danni cerebrali: i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno a lui e ai suoi cari in un momento così difficile”. Di origini marocchine, vent’anni, Nouri era in campo contro il Werder Brema assieme ai suoi compagni quando, al 70′ è stramazzato al suolo senza preavviso. Immediati i soccorsi dei sanitari, che lo hanno tenuto in vita grazie al defibrillatore e lo hanno poi trasportato ad Amsterdam in elicottero. Le immagini, che espongono ancora un’altra tragedia dello sport, erano apparse preoccupanti sin dagli istanti immediatamente successivi alla crisi. Medici e paramedici hanno fatto il possibile per intervenire il più rapidamente possibile. Oggi, purtroppo, la conferma della gravità del caso.

Notizie Correlate

Commenta