Quartiere Parioli, arrestato il dentista delle star. Trovato in possesso di droga e di armi

 

 

 

 

 

 

 

È stato arrestato, nel quartiere Parioli di Roma, un noto e stimato professionista conosciuto per aver avuto in cura numerosi vips di casa nostra. Si tratta di un dentista di 62 anni che custodiva nella sua abitazione, oltre a della cocaina, anche delle armi che non avrebbe dovuto avere  La perquisizione che ha permesso di contestare al dentista questi reati è stata condotta dalle forze di polizia del Commissariato di Prati.

L’uomo era da tempo sotto il controllo degli inquirenti che lo tenevano d’occhio pensando che potesse compiere altri misfatti. Già nel 2016, infatti, al dentista era stato revocato il porto d’armi e la licenza di collezione. Da quel momento si erano accumulati sospetti che hanno trovato il loro fondamento grazie ad una perquisizione fruttuosa. La polizia ha sequestrato 500 cartucce e 5 spade detenute illegalmente.

Non solo. Ad inguaiare il dentista sono stati anche 400 grammi di cocaina rintracciati all’interno di una finestra del salone ed abilmente occultati tra vetro e persiana. L’uomo è stato così accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio (si tratta di una quantità ovviamente eccessiva per essere destinata ai soli usi personali) e di violazione delle leggi sulle armi.

Il famoso professionista è stato rimesso in libertà in attesa del processo, pur essendo stato giudicato colpevole dal giudice per la Direttissima davanti al quale era stato presentato. Adesso, fino al giorno dell’atteso giudizio, sarà vincolato al commissariato di polizia soltanto da un giornaliero obbligo di firma.

Maria Mento

Notizie Correlate

Commenta