Antartide, ritrovata una torta di 106 anni perfettamente conservata

Chissà a chi era destinata una torta ritrovata in Antartide perfettamente conservata dopo 106 anni. Ha suscitato molta curiosità la scoperta di alcuni esploratori che operano nel Polo Sud: un dolce totalmente integro, datato 1911, giunto fino ai giorni nostri. Una scoperta che ‘vince’ sui conservanti e sulle tecniche varie che vengono utilizzate oggi per impedire agli alimenti di ammuffire.

A scoprire la torta sono stati gli operatori della neozelandese Antarctic Heritage Trust, nella zona di Capo Adare, un promontorio dell’Antartide. Stando a quanto reso noto dagli stessi ricercatori, il dolce è stato portato a quelle latitudini nel corso della cosiddetta spedizione Terra Nova del 1910-1913, guidata dall’esploratore inglese Robert Falcon Scott. Tuttavia, a realizzare il dolce non sarebbero stati gli uomini della missione novecentesca, bensì la pasticceria britannica Huntley & Palmers.

La gustosa torta è stata infatti rinvenuta all’interno di un recipiente di metallo custodito dentro un rifugio. Il contenitore è apparso in condizioni piuttosto precarie, ma incredibilmente il contenuto era praticamente intatto, tanto da sembrare addirittura commestibile. Un’esploratrice della Antarctic Heritage Trust, Lizzie Meek, ha spiegato che il dolce rinvenuto è un alimento perfetto per chi si avventura in questi luoghi: “Fornisce un alto apporto di calorie, essenziali per sopravvivere tra i ghiacci – ha detto la Meek – Non è un caso che, ancora oggi, gli esploratori artici non ne facciano a meno”.

Notizie Correlate

Commenta