Berlusconi: dialogo sulle riforme alla Giustizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58

Nella recente intervista televisiva a Bruno Vespa sulla riforma della Giustizia, il premier si dice “predisposto al dialogo (intendendo in particolare quello con il nuovo segretario Pd Bersani). Ma per dialogare è necessario essere in due, e soprattutto avere rispetto dell’avversario, non insultarlo e demonizzarlo come il Pd di Franceschini e di Veltroni ha fatto ogni giorno, e spesso più volte al giorno, contro la mia persona. Se Bersani deciderà di cambiare registro e di concorrere alle riforme importanti per il futuro dell’Italia, il più contento sarò io”.

(Sandra Korshenrich)