Home Tempi Postmoderni Scienze

Baci via sms, uomo “più confuso e meno virile”

CONDIVIDI

cellulare_uomo_web--400x300Dopo la moda, peraltro discutibile, dei metrosexual, a spopolare fra i ‘maschi urbani’ sempre attenti a trend e correnti è il “metrotextual“; di che si tratta? L’uomo, spogliato della virilità che un tempo lo contraddistingueva, è solito ormai concludere i suoi flussi telecomunicativi (siano essi sms, chat o email) con bacini (xxx) o bacioni (XXX) a tutto spiano, anche quando il destinatario è un altro uomo.
E’ quanto emerge da uno studio condotto dall’operatore telefonico americano T-Mobile, che ha sottoposto un questionario, ovviamente via email in nome della tecnologia e dell’anonimità, a un campione di utenti; risultati sorprendenti, per l’appunto: il 22% degli uomini conclude con ‘baci virtuali’ i propri sms, ma sono alte le percentuali anche nelle chat o nei forum. Il perchè di tutto ciò ce lo fornisce Giuliana Proietti, psicoterapeuta e responsabile del sito psicolinea.it: “Lo strumento tecnologico disinibisce le persone, si tratta però di una comunicazione mediata, che amplifica anche una normale simpatia con termini più impegnativi; in ogni caso, ciò è dovuto alla proposizione di modelli di ruolo sempre più confusi e meno virili».

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram