Giorgio Di Centa portabandiera alle prossime Olimpiadi Invernali

Di Centa in azione a Torino 2006 quando fece suo l'oro della 50 km

Di Centa in azione a Torino 2006 quando fece suo l'oro della 50 km

Poco più di tre mesi: questo è il lasso di tempo che ci separa dall’apertura della XXI edizione dei Giochi Olimpici Invernali di Vancouver.

Il circo bianco approderà in terra canadese per 17 giornate caratterizzate da un susseguirsi frenetico di gare e manifestazioni che vedranno protagoniste tutte le specialità della neve.

La squadra azzurra sta caricando le cartucce e partirà all’attacco per migliorare il nono posto occupato nel medagliere di Torino 2006.

La Coppa del Mondo di Sci Alpino è appena iniziata e i nostri colori hanno già brillato con Denise Karbon, salita sul podio della gara di gigante femminile e un’ottima Manuela Molegg, secondo tempo nella prima manche ma sfortunata nella seconda, subito fuori dopo il via. Anche gli uomini hanno ben figurato con Max Blardone piazzatosi quarto nel gigante di Soelden, a 1 centesimo dal terzo gradino del podio.

Ma 100 giorni sono tanti e c’è tutto il tempo per affinare la preparazione,con i più giovani che cercheranno di mettersi in mostra per conquistare un posto in squadra.

Intanto è stato scelto il portabandiera; si tratta di Giorgio Di Centa, campione olimpionico di sci di fondo. A darne l’annuncio oggi è stato il presidente del CONI Gianni Petrucci.

Domenica Nolè

Notizie Correlate

Commenta