Hello Kitty conquisterà anche il teatro con un musical

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:34

La sorridente gattina bianca piena di fiocchetti e vestitini rosa che vediamo  stampata su magliette, quaderni,borsellini – e chi più ne ha più ne metta- dopo aver conquistato mezzo mondo, farà suo anche il teatro. E per la precisione il Teatro Nuovo di Milano, che dal 9 al 14 febbraio 2010 sarà luogo scenico del musical evento dell’anno “Hello Kitty the show, musical di una favola moderna” regia di Toto Vivinetto. La gattina interagirà con persone in carne ed ossa in uno scoppiettante mix di musiche, coreografie e caleidoscopiche  scenografie.

Il colorato mondo della gattina eroina del pianeta sarà riprodotto per festeggiare il suo trentacinquesimo compleanno e ricordare che il suo volto, apparso per la prima volta su un portamonete, è divenuta icona della dolcezza (o sdolcinatezza?). La sua mamma, Yuko Yamaguchi, ha avuto il genio di creare una personalità ben definita alla sua piccola Kitty. La gattina può infatti vantare una carta d’identità ben dettagliata, specie nelle sue preferenze. Infatti,  ad esempio, la materia più gradita a scuola risulta essere (insieme all’inglese, perchè dobbiamo ricordare che il luogo di nascita immaginato dalla sua creatrice per Kitty è una  Londra suburbana) il “consumo della torta” e la sua parola preferita “amicizia”.

Il 1 novembre, giorno del compleanno della gattina di fiocchetti ornata, tutto il mondo ha festeggiato l’evento, persino Milano si è tinta di rosa e con questo stesso atteggiamento si appresterà all’uscita del musical che sarà anche un’ottima ‘occasione per vedere come se la caverà il regista alle prese con tale personaggio. Infatti, se da una parte la scelta potrebbe apparire  una sorta di garanzia per l’ ottima riuscita del musical (  Hello Kitty ha già conquistato tutti ed è già famosissima per conto suo), dall’altra parte  il rischio di deludere le aspettative di un giovane pubblico di fans  rimane.

Francesca Sacco

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!