Home Tempi Postmoderni Scienze

Web-dipendenza? Nasce a Roma un centro di cura

CONDIVIDI

facebook-logoDa questa settimana, al Gemelli di Roma, si attiva il centro di cura per la dipendenza da Internet

ROMA – Anche Internet ha generato le sue “droghe”. Facebook, Msn, Myspace e  Twitter, per non parlare dei siti di scommesse e giochi d’azzardo.  Un circolo vizioso che ogni giorno intrappola migliaia e migliaia di utenti inducendoli, in alcuni casi, a patologie ossessive nei confronti del web. Al Policlinico Gemelli di Roma è nato un centro di cura specializzato.

Internet addiction disorder” è il nome dell’ambulatorio che da questa settimana è operativo all’interno del reparto di Psichiatria. Lo stesso dove vengono curate altre dipendenze più famose come alcool e droghe. Come spiegano gli esperti, l’utilizzo patologico della rete induce a comportamenti ossessivi e sintomi fisici del tutto paragonabili a quelli di un tossicomane in crisi di astinenza. La mancanza di Internet provoca ansia, depressione e paura di perdere il controllo di quello che accade nel web. Ecco cosa si cercherà di curare nei pazienti di questo reparto che sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30.

Il protocollo di intervento, o più semplicemente la prassi di cura consta di tre tappe principali. La prima è un colloquio meramente conoscitivo. La seconda è composta da una serie di incontri per valutare la particolarità e l’entità della patologia riscontrata e laddove serva, trattarla con terapia farmacologica. L’ultima parte consiste nel progressivo inserimento in gruppi di riabilitazione. Ecco la terapia per tornare al mondo reale e uscire da quello virtuale che comincia ad essere definito “tossico”.

Giuseppe Greco

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore