Incetta di premi per Beyoncè agli EMA di MTV

Ben tre le statuette ricevute dalla bellissima cantante americana sulle quattro categorie in cui era in nomination

Sul palco di Berlino, tra la solita lunga lista di ringraziamenti, spiccano quelli a Shakira, con cui ha lavorato in passato (ricordiamo il sexy video Beautiful Liar), quasi a chiederle scusa per averla battuta nella sezione “Miglior personaggio femminile”   e al marito dopo la essersi aggiudicata il premio per beyonce-knowles-top-0

con la canzone “Single Ladies (Put a ring on it)”,  in riferimento all’anello messole al dito da Jay-Z (anche lui premiato nella sezione Best Urban) il giorno del loro matrimonio.

I Tokio Hotel la spuntano nella categoria miglior gruppo lanciando un grazie particolare al pubblico presente e alla Germania.

Premio come artista emergente a Lady Gaga, mentre non ce l’hanno fatta i Lost, nella sezione “Best European Act, vinta dal gruppo turco “maNga”.

Un pubblico di spettatori impazziti si è entusiasmato davanti alle performances tra gli altri dei Green Day, che hanno inaugurato la serata, e dei Foo Fighters.

Gran chiusura con il collegamento con il finale del concerto degli U2 che si sono esibiti con le celebri “Sunday Bloody Sunday” e “I’ll Go Crazy If I Don’t Go Crazy Tonight,” nello scenario successivo della Porta di Brandeburgo; il gruppo irlandese ha deliziato il pubblico berlinese e  celebrato così la memoria della caduta del muro il cui ventennale cadrà il prossimo 9 novembre.

Domenica Nolè

Notizie Correlate

Commenta