Finale Federation Cup di tennis: l’Italia cerca il bis

La nostra n.1 Flavia Pennetta

La nostra n.1 Flavia Pennetta

L’inizio ufficiale ieri alle ore 12.00 con i sorteggi, oggi l’apertura delle ostilità sui campi del Circolo Polimeni di Reggio Calabria tra Italia e Stati Uniti impegnate nella finale di Federation Cup. Il prestigioso campionato del mondo per nazionali femminili, giunto alla 47^ edizione, vede per la prima volta, nel suo atto conclusivo, la sfida tra le plurititolate statunitensi, con ben 17 trofei in bacheca, e le padrone di casa, la cui unica affermazione risale al 2006. Dopo il forfeit annunciato all’ultimo momento dalla n.1 Serena Williams, la squadra italiana eredita il ruolo della favorita; proprio il peso di questa responsabilità e la pressione saranno i principali nemici delle azzurre. Il nostro team, selezionato e guidato da Corrado Barazzuti, schiererà Flavia Pennetta, recuperata dopo l’infortunio al ginocchio, Francesca Schiavone, in forte evidenza in questo finale di stagione, Sara Errani e Roberta Vinci. Le americane, sebbene più indietro nel ranking mondiale, sono tutte giovani, volitive e fortemente motivate; si tratta di Mary Joe Fernandez, il capitano, Melanie Oudin, Alexa Glatch, Liezel Huber (la veterana e unica ultratrentenne) e Vania King.

Il match di apertura vedrà in campo Flavia Pennetta, nostro n°1, contro la Glatch, seconda singolarista per gli Stati Uniti.

Domenica Nolè

Notizie Correlate

Commenta