La Russa “Piemonte e Veneto alla Lega? Solo desideri di Bossi”

La russa_1210994241

Ieri Bossi aveva affermato “Il Piemonte e il Veneto vanno a noi della Lega” riferendosi alle candidature per le elezioni Regionali in programma nel 2010, e questa mattina non si è fatta mancare la risposta da parte del Pdl per mezzo del Ministro della Difesa Ignazio La Russa che, ai margini della seconda conferenza programmatica de “La Destra” svolatasi questa mattina a Pomezia ha dichiarato “Sono solo desideri“. “Sul Veneto e il Piemonte alla Lega Nord non c’è nessun accordo, io ho visto solo dei legittimi desideri espressi da Umberto Bossi, noi – continua La Russa –  abbiamo sempre grande rispetto per le legittime richieste che vengono avanzate, ma le decisioni alla fine debbono essere sempre comuni”.

Nel suo intervento il Ministro ha sancito anche il riavvicinamento al movimento di Storace, dichiarando “bisogna concentrarsi, ha detto, non su quello che è stato ma su quello che potrà essere in futuro, e mettere la parola fine ai pregiudizi e ricominciare a guardare avanti per navigare nel modo migliore, sicuri che alla fine l’obbiettivo vincente è quello di far parte tutti insieme di una grande famiglia antitetica alla sinistra“.

La Russa ha dispensato di risposta anche il neo segretario del Pd Bersani che aveva invitato al confronto la maggioranza “Il confonto è doveroso, ma il pregiudizio più grande è stato in questi anni l’antiberlusconismo di maniera che ha avvelenato la politica italiana. Cessiamo con questo modello e discutiamo nel merito per l’Italia

Simone Meloni

Notizie Correlate

Commenta