Berlino in festa per il ventennale dalla Caduta del Muro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:42
muroOggi Berlino assurgerà a centro del mondo. Ben 100000 persone e decine di capi di stato giungeranno nella capitale tedesca nel giorno del ventesimo anniversario della caduta del muro; era il 9 novembre 1989, quando fu abbattuta la barriera che per ben 27 anni ha separato la Germania dell’Est da quella dell’Ovest e archiviando con essa  anche la cortina di ferro, la Guerra Fredda e il Comunismo.

La scissione aveva preso forma nell’agosto del 1961, inizialmente tramite un filo spinato che attraversava la città; poi arrivarono i blocchi di cemento ad interporsi tra i due mondi antitetici di comunismo e capitalismo. Ben 5000 i tentativi di fuga nel corso di un così ampio lasso di tempo, finchè, in quel famoso 9 novembre, il popolo tedesco potè riunirsi, parenti e amici che non si vedevano da anni riabbracciarsi.

Oggi il mondo intero celebra quell’evento storico. Un domino gigante riprodurrà simbolicamente la caduta del muro.

Alle ore 15.00, il cancelliere tedesco Angela Merkel, insieme a Mikhail Gorbacov e al sindaco di Berlino Klaus Wowereit, attraverseranno il ponte della Bornholmer Strasse, uno dei primi posti di frontiera aperti nel 1989.

Presenti tra gli altri il Segretario di Stato americano Hilary Clinton e il nostro Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi.

Domenica Nolè