Britney sconvolta dalle critiche per il suo playback

britney_spears

Non riesce proprio a risalire la china l’ex bambina prodigio americana.

Ora criticata in Australia perchè accusata di aver cantato in playback venerdì scorso in un’esibizione a Perth. Era ilprimo concerto australiano del tour “Circus”e molte persone se ne sono andate senza aspettare la fine. I critici l’hanno trovata legnosa mentre l’unico a difendere la pop star 27enne sarebbe stato il promotore del tour (strano) affermando che i media hanno hanno dato falsi resoconti e che è andata meglio di come giri voce.

Povera Britney, che fatica.

 

Martina Attanasio

Notizie Correlate

Commenta