Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Caso Cosentino: richiesta autorizzazione per misura cautelare

Caso Cosentino: richiesta autorizzazione per misura cautelare

Ipotesi di legame con il clan dei casalesi per il sottosegretario all’economia e coordinatore regionale Pdl

nicola cosentino

NAPOLI – Si ipotizza concorso esterno in associazione camorristica per l’On. Nicola Cosentino. Secondo indiscrezioni sarebbe pronta per l’invio alla camera la richiesta, già firmata, dell’autorizzazione per l’esecuzione di una misura cautelare.

La notizia proviene da ambienti giudiziari anche se i magistrati non hanno confermato l’indiscrezione. Tuttavia nell’ambito di un procedimento scaturito dalle rivelazioni di alcuni collaboratori di giustizia, Cosentino risulta indagato per presunti legami con il clan dei casalesi. Sarebbe stato il  gip Raffaele Piccirillo, su richiesta dei pm Alessandro Milita e Giuseppe Narducci ad emettere la richiesta di misura cautelare. Essendo un deputato, il gip deve disporre la notifica dell’ordinanza al Presidente della Camera, con richiesta di autorizzazione all’esecuzione del provvedimento.

Subito dopo la richiesta andrà in giunta per l’autorizzazione a procedere a Montecitorio, che formulerà la proposta per l’aula. Stefano Montone, legale di Cosentino, negli ultimi tempi aveva informato i magistrati che il suo assistito era disponibile a presentarsi per dichiarazioni spontanee o per rendere interrogatorio. Adesso si attendono ulteriori sviluppo in merito alla vicenda.

Giuseppe Greco