Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Troppo sexy: espulsa dall’università

CONDIVIDI

Geisy-Arruda-PhotoE’ accaduto in Brasile, nella megalopoli di San Paolo. Geisy Arruda, 20 anni, è stata espulsa dall’Università privata Bandeirante, appena fuori la capitale, perché incolpata di immoralità.

La colpa della ragazza è stata quella di essere troppo sexy! Lo scorso 22 ottobre ha fatto il suo ingresso nel tempio della cultura, con indosso un vestitino rosso, considerato troppo corto e aderente. Gli altri studenti le si sono rivoltati contro, insultandola e spingendola e la decisione del consiglio è stata l’espulsione per aver violato il codice etico, i principi morali e la dignità dell’università. Il suo atteggiamento e il suo vestiario inadeguato sono  stati giudicati incompatibili con l’ambiente accademico.

Alla giovane Geisy questo provvedimento non ha portato solo danno, anzi. Da sconosciuta è diventata una vera star: ogni giorno in tv, tutti la vogliono vedere con quell’abitino rosso, e presto comparirà anche senza veli in un servizio fotografico per il quale è stata ingaggiata.

 Domenica Nolè

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram