Arrestato presidente del Calcio Benevento

ombra_della-_mafia_su_eolico

Sequestrati sette parchi eolici nell’ambito dell’operazione “Viacolvento”

AVELLINO – La guardia di finanza di Avellino ha arrestato Oreste Vigorito, presidente del Calcio Benevento. L’operazione sui parchi eolici, denominata “Viacolvento“, ha portato al sequestro di sette parchi eolici riconducibili a 9 società di Avellino.

Le forze dell’ordine hanno eseguito quattro ordinanze di custodia cautelare, due delle quali eseguite in Sicilia. 11 le persone denunciate, tutte accusate di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata per aver indebitamente percepito contributi pubblici. Questi i risultati di un’indagine portata avanti due anni. Per aver accesso a  contributi erogati ai fornitori di energia eolica venivano presentate false certificazioni. La segnalazione iniziale è stata fatta dal Nucleo Speciale Spesa Pubblica e Repressione Frodi Comunitarie della Guardia di Finanza di Roma, segnalazione alla quale hanno lavorato la polizia giudiziaria e la procura della Repubblica di Avellino. Indagate 12 società, 9 campane e 3 siciliane, beneficiarie di contributi per la realizzazione di parchi eolici destinati alla produzione di energia elettrica.

I quattro arresti sono stati effettuati direttamente nelle abitazioni delle persone coinvolte. Le due persone arrestate in campania sono state mandate al carcere di Bellizzi irpino.

Giuseppe Greco

Notizie Correlate

Commenta