L’Onu decide all’unanimità: Presidente afghano “regolare, con riserva”

hamid_karzai

Finalmente si taglia la testa al classico toro. Si chiude il lungo ciclo di polemiche in Afghanistan sulle ultime elezioni, sulla cui legittimità si è tanto discusso, date le ferme accuse di frode da parte dell’opposizione. L’Assemblea Generale Onu ha ora diplomaticamente sentenziato che sì, le elezioni presidenziali che hanno fatto vincere Hamid Karzai sono da considerarsi conclusive e legittime.  La risoluzione Onu è stata adottata all’unanimità da tutti i rappresentanti delle 192 nazioni che hanno contribuito alla delibera. In una nota comunque si riferisce che Karzai è invitato a “rafforzare lo stato di diritto e i processi democratici, a potenziare la lotta alla corruzione ed a curare che si attui qualche necessaria riforma al sistema giudiziario.”

Notizie Correlate

Commenta