Home Sport Basket NBA: bene i Raptors di Bargnani e Belinelli

Basket NBA: bene i Raptors di Bargnani e Belinelli

Act_andrea_bargnani

Procede a corrente alternata l’avventura dei tre cestisti italiani impegnati nel campionato NBA, la massima espressione del basket a livello mondiale. Nella notte si sono disputati 13 incontri, tra cui quello dei Toronto Raptors – franchigia nella quale militano Andrea Bargnani e Marco Belinelli – e quello dei New York Knicks di Danilo Gallinari.

A portare a casa il successo è Toronto, vittoriosa in casa contro i Chicago Bulls col punteggio di 99-89. Il miglior marcatore nelle file dei canadesi è stato la stella Chris Bosh, autore di 28 punti, ma un buon bottino lo mette a segno anche il nostro Bargnani, che in 36 minuti di impiego chiude a quota 16, nonostante molte imprecisioni (non brillante il suo 4/14 al tiro da 2 punti).

L’altro azzurro Belinelli è rimasto in campo 16 minuti mettendo a referto 6 punti, 4 dei quali realizzati dalla linea dei tiri liberi. Con questa affermazione – ottenuta contro una presumibile diretta concorrente nella corsa verso i playoff – i Raptors si portano a quota 4 vittorie in 8 match disputati.

Meno brillante è il cammino di New York, che in casa contro gli Atlanta Hawks incappa in una nuova battuta d’arresto (101-114 il finale in favore degli ospiti). Gallinari parte nuovamente nel quintetto titolare, ma anche per il 21enne lombardo la serata al tiro non è all’insegna della precisione: in 31 minuti di utilizzo realizza comunque 12 punti, che non bastano alla sua squadra per evitare l’ottava sconfitta in 9 gare.

Scorrendo il resto del programma, tra gli altri risultati spicca la vittoria di Cleveland sul campo degli Orlando Magic, battuti 102-93 grazie soprattutto ai 36 punti messi a segno dalla superstella dei Cavs, Lebron James.

Daniele Ciprari