Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Politica Cosentino mantiene la candidatura

Cosentino mantiene la candidatura

RIFIUTI: COSENTINO, SE COLPEVOLEZZA SARA' PROVATA MI DIMETTO

Nicola Cosentino ha incontrato il Premier Berlusconi e all’uscita da palazzo Grazioli si è detto soddisfatto dell’incontro. “Io mantengo la candidatura: l’ho detto a Berlusconi e lui ha preso atto, non mi ha chiesto di fare un passo indietro”.

Parlando della richiesta di custodia cautelare emessa dalla procura di Napoli ha aggiunto “Il presidente  mi ha espresso solidarietà. Conosceva le carte processuali e lo stesso avvocato Niccolò Ghedini le aveva viste”. Per quanto riguarda la candidatura si pensa che i tempi di definizione dei candidati non saranno brevissimi, questa è una delle motivazioni addotte da Cosentino nel momento in cui risponde e conferma la candidatura a Presidente della Regione Campania.

 Nei giorni scorsi il Presidente della Camera Gianfranco Fini aveva espresso il suo parere in merito alla candidatura ritenendola “inopportuna” visti i recenti avvenimenti. Arriva la replica del sottosegretario: “Capisco le ragioni di Gianfranco Fini: è giusto che lo faccia, ma lui deve tenere conto anche delle richieste che vengono dal territorio”.

Giuseppe Greco