Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Napoli, benzina sui bambini per protesta

Napoli, benzina sui bambini per protesta

_medium

A cosa porta la disperazione?
Anche a cospargersi di benzina, ad ingerirla e a far subire lo stesso trattamento ai propri figli?
La causa scatenante di gesti così assurdi ed eclatanti è stata la protesta.  Alcune donne si sono cosparse di benzina per protestare contro l’abbattimento delle case abusive dove vivevano con le loro famiglie.
Questo succede a Napoli, più precisamente a Pianura, un quartiere periferico di Napoli.
Hanno lanciato il liquido infiammabile anche contro gli agenti della polizia municipale che si trovavano lì per mettere in atto la demolizione.
Secondo la ricostruzione della polizia, durante la notte circa 40 persone hanno fatto resistenza bloccando le strade con auto ed alberi abbattuti. Arrivando a caspargere di benzina i bambini.
Si è proceduti comunque all’abbattimento dello stabile previsto e della struttura accanto di 250 mq dove vivevano due famiglie e sequestrata dal 2004.
Al momento chi ha ingerito la benzina è stato accompagnato in ospedale e venti dei protestanti sono stati identificati dalla polizia e ne subiranno le conseguenze.
 
 Martina Attanasio