Anziana uccisa a Battipaglia, fermato il figlio

carabinieri-bordighera-opere-darte12_82127

Colpo di scena nelle indagini sull’omicidio di Lucia Viscido, l’81enne trovata morta lo scorso 4 novembre all’interno della sua abitazione a Battipaglia (Napoli). I Carabinieri della città campana hanno infatti arrestato il figlio della donna, Luciano Trotta.

Secondo l’ultima ricostruzione dei fatti, l’uomo – 38 anni – era tornato a vivere a casa della madre dopo essersi separato dalla moglie, e quella sera l’avrebbe colpita mortalmente con un corpo contundente al termine di un litigio, causato dal rifiuto da parte della donna di concedergli in prestito del denaro.

Dopo averla uccisa, Trotta si è allontanato dall’abitazione portando con sé 800 euro presi dal portafogli della madre. Il cadavere dell’anziana è stato trovato poi il giorno dopo dalle figlie.

Daniele Ciprari

Notizie Correlate

Commenta