Orrore nel Missouri: stupri di famiglia

ap_family_sex_crimes_091111_mn

Vergogna e orrore negli Stati Uniti: Burrell Edward Mohler sr di 77 anni (padre), David A. Mohler, 52 anni, Burrell Edward Mohler jr, 51 anni, padre di sei bambini, Jared Leroy Mohler, 48 anni, e Roland Neil Mohler, 47 anni (tutti figli), sono stati accusati di ripetuti stupri sui loro sei nipoti e figli.

La polizia sta setacciando il terreno della loro fattoria del Missouri in cerca di corpi sepolti, nessuno ha voluto dire però se i corpi in questione siano di bambini o adulti! La tortura per i piccoli è terminata in agosto quando una giovane 26enne si è recata alla polizia per denunciare le violenze sessuali ricevute dal padre, dagli zii e dal nonno. Stando ai racconti della donna, l’inferno sarebbe iniziato quando lei aveva appena 5 anni e sono terminate quando è rimasta incinta ad 11 anni, età in cui dovette anche abortire.
Si cerca di carpire qualche informazione in più dalle note scritte dai bambini.
“Quando le vittime erano più giovani, scrivevano ciò che era successo e lo nascondevano in vasi che poi seppellivano nella proprietà sperando di dimenticare”, ha detto il portavoce della polizia del Missouri.

Tra le terribili violenze pare che una ragazzina sia stata obbligata ad avere rapporti sessuali con un cane e a guardare suo fratello farsi violentare. Le violenze sono avvenute tra il 1988 e il 1995 nella fattoria situata a Bates City, nel Missouri. I cinque uomini sono stati formalmente incriminati martedì di diversi capi d’accusa tutti relativi alle violenze sui bambini e restano in prigione, dopo che il giudice ha fissato cauzioni per tutti per cifre comprese tra 30mila e 75mila dollari.

Alessandra Battistini

Notizie Correlate

Commenta