Home Sport Calciopoli, Gazzoni Frascara contro la “salva processi”

Calciopoli, Gazzoni Frascara contro la “salva processi”

gazzoni

In Italia si sa, finire dal calcio alla politica è un attimo, così in merito al disegno di legge per decurtare i tempi di prescrizione dei processi anche l’ex precedente del Bologna Giuseppe Gazzoni Frascara si dice contrario: “I media – sottolinea Gazzoni Frascara – hanno giustamente rilevato come la nuova norma, se dovesse trovare applicazione, cancellerebbe in un solo colpo processi di grande rilevanza per il cosiddetto popolo dei risparmiatori, come il processo Cirio, Parmalat, Giacomelli. E ancora più odioso sarebbe privare del processo le vittime delle tragedie Thyssen e Casale. Ma c’è un altro procedimento che verrebbe insabbiato, ed è quello che riguarda i fatti di Calciopoli“.

Non mi permetto – aggiunge l’ex patron del Bologna con una nota – di paragonare la drammaticità della vicenda Thyssen con quella vissuta dal mio Bologna, ma resta il fatto che Calciopoli ha causato gravissimi danni economici a me e molte altre persone che, con grande generosità e passione, avevano investito ingenti risorse economiche e, mi permetto di dire, sentimentali, a sostegno dello ‘sport piu’ bello del mondo

Simone Meloni