Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Primo nudo su una rivista di un Paese musulmano

Primo nudo su una rivista di un Paese musulmano

demimoore_468x647

Un nudo femminile ormai non suscita più scandalo nel nostro Paese, però lo stesso non si può dire in una nazione a tradizione musulmana come il Marocco. Nadia Laurget, nota presentatrice tv,  ha rotto un tabù che durava da molto tempo, facendosi ritrarre nuda e incinta sulla copertina della rivista Femmes du Maroc. Il primo nudo sulla copertina di una rivista di un Paese musulmano.

Larguet, conduttrice di un programma per bambini, appare di profilo e con addosso un anello. La posa ricorda la famosa foto dell’attrice americana Demi Moore per la copertina di Vanity Fair.

Quasi tutti gli organi d’informazione hanno accusato la rivista e la stessa Larguet di esaltazione della pornografia. C’è chi ha bollato lo scatto como uno sfruttamento sessista della donna. Nadia Larguet, in un’intervista, ha detto di voler introdurre con questa scelta «un’aria di libertà e modernità» nel Paese. Ha aggiunto, inoltre, che le riprese sono state realizzate in un «contorno intimo»e che la fotografa e la sua stilista, Myriam Jebbor, sarebbero state le uniche ad averla vista nuda.