Home Cultura Al MOMA di New York va in scena Tim Burton

Al MOMA di New York va in scena Tim Burton

tim_burton_372x495

Si è svolta al Museum of Modern Arts di New York la presentazione di una retrospettiva che il celebre museo della Grande Mela dedica al regista cinematografico Tim Burton. Dal 22 novembre fino al 26 aprile 2010, i locali del MOMA ospiteranno costumi, maschere, disegni, modellini, storyboards, fotografie, insomma tutto quanto ruota intorno all’opera di uno dei registi più creativi e visionari della scena contemporanea.

La mostra esplorerà in lungo e in largo i 27 anni di carriera del 51enne statunitense: per i visitatori il viaggio si preannuncia affascinante, tra i costumi di popolari film come “Edward mani di forbice” e “La fabbrica di cioccolato”, così come tra le maschere che hanno abbellito capolavori quali “Il pianeta delle scimmie” o “Batman”.

Tra le opere esposte ci saranno circa 700 disegni, schizzi e dipinti realizzati da Burton e mai divulgati in precedenza, attraverso i quali è possibile ricostruire le fasi di ideazione artistica dei suoi celebri film di animazione, “Nightmare before Christmas” e “La sposa cadavere”.

A margine dell’inaugurazione è intervenuto – in compagnia di sua moglie Helena Bonham Carter e di Johnny Depp – lo stesso Tim Burton, che ai giornalisti ha parlato anche della sua nuova opera in uscita nel 2010, “Alice in Wonderland”, attesissimo adattamento cinematografico del romanzo di Lewis Carroll.

Daniele Ciprari