Caso Battisti, oggi la sentenza?

battisti-cesare00

Potrebbe essere oggi il giorno decisivo per la sorte di Cesare Battisti. Alle ore 18 (ora italiana) di questo pomeriggio, il Supremo Tribunale Federale di Brasilia esaminerà la richiesta di estradizione dell’ex terrorista presentata dal governo italiano. Battisti, 54 anni, è stato condannato nel nostro paese in quanto responsabile di 4 omicidi ed è detenuto in Brasile, nazione che nello scorso gennaio gli ha accordato lo status di rifugiato politico.

L’ultima udienza tra i 9 giudici del Tribunale, la scorsa settimana, era finita in parità. Decisivo sarà il voto del Presidente del Tribunale, Gilmar Mendes, che in passato si era già espresso a favore dell’estradizione ma potrebbe decidere di astenersi. Nel caso in cui anche nell’udienza odierna si riscontrasse una situazione di pareggio tra giudici favorevoli e contrari all’estradizione, è previsto comunque il favor rei, ovvero l’applicazione del trattamento più favorevole per l’imputato.

Soluzione più favorevole che per Battisti non può che essere la prosecuzione della detenzione in Brasile. Contro l’ipotesi della sua estradizione in Italia, l’imputato ha infatti iniziato da sabato scorso lo sciopero della fame.

Daniele Ciprari

Notizie Correlate

Commenta