Home Sport Sudafrica 2010: 5 qualificate, rimane un posto libero in attesa di Uruguay-Costa...

Sudafrica 2010: 5 qualificate, rimane un posto libero in attesa di Uruguay-Costa Rica

logosudafrica2010

Dei sei spareggi in programma quest’oggi ne sono stati disputati 5, mentre l’ultimo, quello tra Uruguay e Costa Rica è in fase di svolgimento.

A Parigi rocambolesco pareggio per 1-1 tra Francia ed Irlanda che consegna ai trabsalpini le chiavi per il mondiale sudafricano. Apre le danze Keane al 32′, per i padroni di casa pareggio nel primo tempo supplementare con Gallas che al 103′ insacca un cross di Henry il quale aveva palesemente stoppato il pallone con una mano scatenando le giustificabilissime ire degli irlandesi.

A Sarajevo il Portogallo regola la Bosnia 1-0, decide un gol di Raul Meireles al 56′. Balcanici che rimangono anche in 10 per l’espulsione di Salihovic. Per i Lusitani tuttavia è stata una qualificazione ottenuta tutt’altro che facilmente, tra 7 mesi ci vorrà ben altro spirito.

Cade la Russia di Hiddink che a Maribor viene sconfitta di misura dalla Slovenia, decide  Dedic al 44′. Nel secondo tempo gli ospiti perdono la testa e rimangono in nove uomini, espulsi in ordine cronologico Kerzhakov e Zhirkov. Qualificazione storica per gli sloveni alla prima partecipazione in una fase finale del Mondiale.

Tonfo interno dell’Ucraina che a Donetsk consegna alla Grecia la qualificazione, ellenici in vantaggio nella prima frazione di gioco grazie a Salpigidis. Nonostante il forcing finale per Shevchenko e compagni non c’è nulla da fare, l’Ucraina è eliminata.

L‘Algeria torna ai mondiali dopo ben 27 anni e lo fa battendo l’Egitto in una partita che verrà ricordata per molti anni sia per la durezza del gioco in campo che per il clima infuocato sugli spalti. A far esultare gli algerini è un gol di Yahia siglato al 40′ del primo tempo.

Simone Meloni