Philiph Morris dovrà indennizzare con 201 milioni un’ex fumatora

fumador

Un tribunale della Florida ha condannato il colosso statunitense del tabacco Philip Morrison a indennizzare con 300 milioni di dollari (circa 201 milioni di euro) Cindy Naugle, un’ex fumatora di 61 anni, bloccata in una sedia a rotelle per un enfisema polmonare.  

Il giudice ha stabilito che 56, 6 milioni siano destinate alle spese mediche, mentre i restanti 224 milioni costituiscano una compensazione per i danni fisici e morali subiti dalla donna. La Philiph Morrison, attraverso il portavoce dell’azienda, Murray Garnick, ha giá fatto sapere che ricorrerà in appello, denunciando, inoltre, diversi errori commessi dal giudice che si è occupato del caso.

Notizie Correlate

Commenta